Uno dei killer della piccola Joy trovato morto: vendetta o rimorsi?

marocchino morto,bimba cinese,piccola joy,vendetta cinese,delitto famiglia cinese,delitto joy e Zhou Zheng,Bella domanda, alla quale gli inquirenti stanno cercando una risposta. In questi giorni le indagini e le ricerche dei due marocchini, considerati  i possibili artefici del duplice delitto della piccola joy e suo padre, sono state incessanti. Si è  pensato che forse i due delinquenti fossero andati via dall’Italia. Hanno cercato ovunque, in tutte le possibili zone di frequentazione dei due assassini, cercando di demoralizzare anche chi ,eventualmente, poteva coprirli.

Oggi giunge la notizia che uno dei due sospettati ,ossia Mohamed Nasiri di 30 anni, è stato trovato appeso ad un cappio, in un casolare di campagna nella zona Boccea. Da una prima ricostruzione emerge che il decesso dell’uomo risale 3-4 giorni fa. Prima di uccidersi, avrebbe ingerito del veleno per topi.
Questa è  la prima ipotesi. Man mano che le indagini proseguono emergono dettagli contrastanti con l’ipotesi del suicidio. In particolare il corpo è stato trovato ad un’altezza troppo alta(4 metri), per poter compiere quest’azione da solo.

Uno dei killer della piccola Joy trovato morto: vendetta o rimorsi?ultima modifica: 2012-01-17T16:19:34+00:00da laneve100
Reposta per primo quest’articolo