Costa Concordia: sale il numero delle vittime

costa concordia,capitano costa concordia,vittime costa concordia,dispersi costa concordia,francesco schettino,news,ultime notizie,Sale a 6 il numero delle vittime del naufragio di venerdi scorso che ha investito la Costa Concordia. I dispersi sembrerebbo ancora 16: tra questi anche una bambina. In concomitanza con le ricerche dei sopravvisuti, aumentano le polemiche sulla manovra effettuata dal capitano Francesco Schettino. Una manovra che, allo stato dei fatti, non trova ragion di logica: una nave di quella stazza non poteva passare cosi vicina alle coste. Si parla addirittura di circa 200 metri  dalle coste.   Una distanza che,oltre agli strumenti di bordi, è visibile anche ad occhio nudo.

Il capitano attualmente è in stato di fermo, deciso dalla procura di Grosseto. Pesanti sono le accuse nei suoi confronti: si parla di omicidio colposo plurimo, disastro e abbandono della nave. Quest’ultima azione sarebbe avvenuta anche prima che le operazioni di salvataggio dei passeggeri fossero terminate. Di fronte a quest’accusa il capitano smentisce.
Intanto gli inquirenti hanno nelle mani tutti gli elementi necessari per far luce su questa tragedia.

Costa Concordia: sale il numero delle vittimeultima modifica: 2012-01-16T10:58:36+00:00da laneve100
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Costa Concordia: sale il numero delle vittime

  1. Sono cose che non dovrebbero mai capitare. Se pensiamo che si trattava di un viaggio di piacere, è veramente brutta…persone che hanno lavorato un anno intero( e vanno fuori stagione per farsi una vacanza), oppure coppie che sono in viaggio di nozze e aspettano con ansia un momento del genere….

I commenti sono chiusi.