A Natale Adotta una Specie

Articolo sponsorizzato

 

Il natale è alle porte e inizia la corsa frenetica ai regali. Il wwf questo lo sa e ci viene incontro attraverso un importante iniziativa diretta a tutelare le specie in via di estinzione come: tigri, orsi, elefanti, delfini, tartarughe marine, panda, oranghi e ghepardi. Purtroppo si, queste specie vanno pian piano estinguendosi. Le cause sono molteplici e ,in parte ,l’uomo ne è responsabile.  Fortunatamente  a  tutto c’è rimedio: basta sostenere, con un piccolo contributo, i programmi messi in atto dal wwf. I fondi raccolti sono destinati  a favorire l’attuazione dei progetti del wwf in tutto il mondo, ad aiutare i ricercatori e gli esperti che, con le loro capacità, competenze ma anche con il loro amore, aiutano le specie a sopravvivere .

A fronte di questo contributo  si riceve il simbolo, rappresentato da un bellissimo  peluche, di una delle tante specie che salviamo.

Le adozioni disponibili sono tante e variegate. Vediamole nello specifico.

L’adozione semplice: con il contributo minimo di 30 euro , avremo in cambio: unalettera di Fulco Pratesi, una scheda che ci informerà  sulle caratteristiche ed i rischi corsi dalla specie, un certificato, un grande planisfero attraverso il quale potremo viaggiare e visitare le aree di azione del wwf e un adesivo da apporre sull’area tutelata.

L’adozione con Peluche: con il contributo minimo di 50 euro, oltre a ricevere tutto quanto previsto per l’adozione semplice, riceveremo anche il simbolo, attraverso un morbido peluche,  della specie da salvare.

Un gesto di grande generosità che possiamo far toccare con mano anche ai nostri figli, in quanto i peluche sono rigoramente costruiti con materiali atossici e quindi sicuri.

L’adozione Trio: il wwf ha pensato veramente a tutti, anche alle famiglie, come la mia, che hanno più figli.

 Infatti con il contributo minimo di 125 euro, si può ricevere uno dei seguenti trio:

 il trio Polare;il trio Asiatico;il trio Africano;il trio Italiano.

A tutto ciò si aggiungono i kit citati per le adozioni precedenti.

adozioni

Il wwf non poteva non tener conto delle esigenze dei navigatori  del web. A tal proposito ha pensato all’adozione digitale

detta anche “I WWF you”, con  il panda WWF circondato da un cuoricino, che permette di ricevere uno screensaver, uno sfondo per il desktop e una firma digitale direttamente via mail.Tutto questo con un contributo minimo di 30 euro.

E se proprio siete impegnati  o, avete dimenticato un amico, all’ultimo minuto potete rimediare. Come?

Attraverso una  ecard che preannuncia  il regalo, anche il giorno di Natale. Le consegne saranno sicure e garantite da un corriere sda.

Tante iniziative per ogni esigenza. E tu, hai trovato quella  che ti soddisfa?

Adottare una specie significa fare un regalo…a noi stessi

Viral video by ebuzzing

A Natale Adotta una Specieultima modifica: 2011-12-02T20:18:39+00:00da laneve100
Reposta per primo quest’articolo